Hess: suicidio od omidicio?

 

Rudolf Hess, il primo "Stellvertreter des Führers" (Deputato del Fuehrer) di Adolf Hitler morì il 17 agosto 1987 nella Prigione Militare ed Alleata in Spandau, Berlino. Si era apparentemente impiccato in una casa estiva nel giardino della prigione. Questa è la teoria ufficiale e molto diffusa. Più di 15 anni dopo la morte di Hess, il dubbio che lui sia stato assassinato ancora esiste. Quali sono i fatti? Dai uno sguardo ai contraddittori rapporti autoptici di Rudolf Hess. Che cosa si può dire dalle fotografie dei segni di legatura sul collo di Rudolf Hess? O ti interessano le foto dalla scena del crimine? Decidi da solo! A 93 anni Hess commise veramente un suicidio?

- Thule Italia -
a - tml>